Mestrino U18 schianta il Barracuda U16

Vittoria in scioltezza per il Mestrino U18, che al debutto demolisce a domicilio il malcapitato Barracuda U16 con una buona prestazione corale, nonostante l’assenza di due pilastri come Cogo (infortunata lungodegente) e capitan Stefanelli (in permesso).

Già dopo i primi minuti si capisce che il divario tra le due formazioni è abissale: al vantaggio iniziale delle padrone di casa, Mestrino risponde con un parziale di 0-10 che non ammette repliche (1-10 all’11’); la squadra di Diego Menin continua a premere sull’acceleratore e sale 3-19 (20′), per chiudere il primo tempo sul 3-27 grazie alle reti di una scatenata Pugliese.

Nella ripresa c’è spazio per la rotazione delle atlete, ma la musica non cambia: Mestrino si porta 5-37 (40′) con il buon apporto delle più piccole U16 a referto, che non si dimostrano meno efficaci delle compagne più grandi ed esperte, aumentando il divario sul 6-46 (50′) e chiudendo l’incontro sul 6-56.

Poco più che una formalità questa gara, dovuta alla particolare formula del campionato 2015/16, che accorpa squadre U18 e U16, talvolta con differenze tecniche sostanziali: in ogni caso, buone indicazioni sono arrivate a coach Menin da tutta la squadra, soprattutto da Lucarini, Pugliese e Rauli (autrici rispettivamente di 9, 10 e 8 reti).

Prossimo appuntamento per venerdì 27, quando all’Arcostruttura di via Filzi andrà in scena il derby in famiglia contro il Mestrino U16.

BARRACUDA U16-PALL.MESTRINO U18 6-56 (3-27)

BARRACUDA U16: Ceccato 2, C.Cecchin, A.Segalin, E.Segalin 1, R.Segalin 1, A.Cecchin, Tagliapietra, Zordan, Castelli 1, Schievano 1, Zolla. All. Andrea Signaroli.

PALL.MESTRINO U18: Benvegnù 3, Campagnaro 3, A.Casarotto 4, M.Casarotto 2, Casetti (p), Cazzola 2, Jovic 3, Lucarini 9, Pugliese 10, Rauli 8, Sartori 4, Shima (p), Magagnin 3, Zikulari 5. All. Diego Menin.

Arbitro: Pasqualin