Mestrino U18 senza rivali: KO anche Celluni U18

Nessun problema per Mestrino U18, che vendica le “sorelline” dell’Under 16 e schianta il Cellini U18 con una solida prestazione, in particolar modo nel secondo tempo.

La prima frazione di gioco è tutto sommato combattuta a viso aperto, con Mestrino a far valere il proprio gioco contro le forti ma meno tecniche avversarie: Stefanelli e Pugliese sono quasi inarrestabili e portano le compagne a condurre 7-3 al 15′; il Cellini si riorganizza e torna a -2, ma il duo mestrinese finalizza alla perfezione un buon gioco di squadra e chiude il primo tempo sul 13-7.

Nella ripresa Mestrino opera un turnover meno profondo del solito, inserendo le seconde linee gradualmente a fianco delle più esperte titolari, ma la musica non cambia: Lucarini, Pugliese e Cazzola affondano i loro colpi nella difesa padovana, ed il divario aumenta di conseguenza nonostante la resistenza opposta dal capitano ospite Vanessa Djogap (21-13 al 45′); Pugliese conferma poi lo stato di grazia e con 6 reti nell’ultimo quarto di gara affonda definitivamente la formazione di mister Marchionni, che lascia l’arcostruttura con un 32-17 assolutamente corretto per quanto visto in campo.

Mestrino U18 vince dunque il secondo scontro diretto consecutivo, trovando la leadership generale e di categoria e facendo un ulteriore passo avanti verso il titolo regionale e le finali nazionali: prossimo impegno per le ragazze di Diego Menin è in calendario per domenica 31 gennaio sul campo dell’Arcobaleno U16.

PALL.MESTRINO U18-PALL.CELLINI U18 32-17 (13-7)

PALL.MESTRINO U18: Benvegnù, Campagnaro 2, Casarotto 2, Chiarotto (p), Casetti (p), Cazzola 4, Jovic 1, Lucarini 5, Pugliese 11, Rauli 1, Stefanelli 6. All. Diego Menin.

PALL.CELLINI U18: Broch (p), Scolaro 2, Aroubi 3, Pavan, Gargiulo, Eghianruwa 2, C.Djogap 1, V.Djogap 6, Ivascu, Damean 1, Zanardi 2. All. Mauro Marchionni.