Alì Mestrino cede in amichevole al Brescia

Pallamano – AF / Le gialloverdi sconfitte di misura dalle lombarde

L’Alì Mestrino, in configurazione “quasi U18”, cede solo all’ultimo minuto al Leonessa Brescia (possibile avversaria nella prossima stagione di Serie A), in un’equlibrata amichevole su tre tempi da 20′ giocata per preparare entrambe le squadre ai rispettivi imminenti impegni (finali nazionali U18 e Coppa Veneto per le gialloverdi, poule promozione per le lombarde).

Coach Menin manda subito in campo la formazione U18 con Moretti tra i pali, e per i primi 7′ Mestrino spinge forte (7-3), facendosi poi rimontare dalle ospiti ma restando a contatto, chiudendo la prima frazione di gioco sul 14-15; nel secondo tempo spazio alle senior (in porta va Casetti) ma il punteggio si mantiene stretto ed equilibrato ed al secondo intervallo il tabellone recita 27-28; nel terzo ed ultimo parziale tornano in campo le U18 (Lollo a difendere i pali) che reggono l’urto delle più esperte bresciane quasi fino alla fine, cedendo solo nell’ultimo 42-45 il punteggio finale.

Nonostante la sconfitta una buona prestazione per la squadra mestrinese, orfana tra l’altro della propria bomber Nichifor e delle piccole U16 che verranno aggregate alla spedizione gialloverde U18 ad Arezzo, nonostante la difesa aperta richiesta espressamente dalla formazione bresciana: buono l’apporto di Rauli, Pugliese, Campagnaro e Stefanelli, nonché della giovane tedesca Schmelzle che negli ultimi mesi della sua permanenza in Italia si è aggregata al gruppo per dare una mano.

Per la prima squadra mestrinese resta qualche settimana di preparazione prima dell’ultimo impegno ufficiale stagionale, la Coppa Veneto, per bissare il successo della passata stagione.