Alì Mestrino, trasferta amara contro Messana

IStefanelliContinua il periodo difficile per l’Alì Mestrino, che torna a mani vuote dalla trasferta siciliana contro il Messana e resta nella zona calda della classifica.

Nel primo tempo le reti restano inviolate per ben 6′ dove regna sovrana l’imprecisione di entrambe le squadre, poi la gara si sblocca e resta in equilibrio fino al minuto numero 11, quando Mestrino inizia a faticare a trovare spazi nella difesa di Messana: le padrone di casa trovano reti a volte troppo facili e vanno a condurre 14-7 all’intervallo.

La ripresa vede le gialloverdi più propositive, che riescono a recuperare qualche rete alle avversarie grazie ad una crescente Nichifor ed alla consistenza di Stefanelli (17-13 al 39′); resta però un fuoco di paglia, perché la formazione di mister Costa sfrutta le indecisioni delle ospiti e si riporta a distanza di sicurezza (24-17 al 52′). Con 7 reti da recuperare, coach Turalić prova il tutto per tutto e chiama la difesa a uomo a tutto campo, mossa che permette di avvicinarsi e rendere un po’ meno amara la sconfitta: 28-22 il punteggio finale.

Si fa ancora attendere dunque la seconda vittoria per l’Alì Mestrino, che manca da ormai 5 turni, ed ora per Nichifor e compagne diventa vitale vincere sia a Nuoro la prossima settimana nell’ultima gara ufficiale del 2016, sia in casa con Flavioni alla ripresa del campionato a gennaio: due scontri diretti attraverso cui passeranno molte delle chances di salvezza gialloverdi.

HC MESSANA-ALÌ MESTRINO 28-22 (p.t. 14-7)
HC MESSANA: Scordo (p), Dovile, Miladinovic 3, Costanzo 3, Cutufos!(p), Luciano 5, Stettler 6, S.Triolo, R.Triolo, Sciurba 2, Medjedovic 2, Stefanovic 7. All. Placido Costa.
ALÌ MESTRINO: Braga (p), Campagnaro, A.Cazzola 1, F.Cazzola 2, Cogo 1, Marchionni, Moretti (p), Nichifor 8, Pugliese 2, Rauli 1, Sabbion, Stefanelli 7. All. Senad Turalić.
Arbitri: Campailla-Boncoraglio

Risultati della 9ª giornata.

Classifica dopo la 9ª giornata.