Alì Mestrino, cocente sconfitta a Brixen

Un Alì Mestrino combattivo come mai prima d’ora sfiora il colpaccio a Brixen, cedendo di misura dopo una gara condotta in testa dall’inizio fino quasi alla fine.

Che la musica sia cambiata tra le gialloverdi si capisce fin dai primi minuti: la difesa lavora con intensità e coesione limitando molto le incursione dei terzini altoatesini, mentre l’attacco, guidato da una Stefanelli in gran spolvero, riesce a fare breccia nella solida difesa della formazione di coach Balogh; la gara è giocata alla pari ed al 15′ il punteggio è di 6-6. A questo punto Mestrino serra ancora di più i ranghi difensivi, e scatena l’uragano Nichifor: Brixen vacilla sotto i colpi del capitano gialloverde e la squadra di coach Reghellin va al riposo in vantaggio 14-17.

Nella ripresa Mestrino controlla il veemente ritorno delle padrone di casa, ma non riesce ad allungare: Campagnaro fa gli straordinari per tenere a bada Durnwalder e compagne e piazza alcune reti importanti, ma Brixen si avvicina (20-22 al 45′). Le mestrinesi riescono anche nel piccolo miracolo di resistere in doppia inferiorità numerica, ma le altoatesine si fanno sempre più pericolose e a 4′ dalla fine trovano il pareggio con l’esperta Federspieler; Mestrino riporta la testa avanti con Rauli, ma l’attacco si blocca e Brixen trova l’uno-due del ko ad 1’30” dalla fine del match, mentre l’ultimo, lunghissimo attacco gialloverde si infrange sul muro delle padrone di casa: 29-28 il punteggio finale.

Rispetto alla scorsa settimana, la sconfitta lascia in bocca un sapore agrodolce: è vero che i punti guadagnati sono sempre zero, ma le gialloverdi stanno dimostrando notevoli progressi soprattutto in fase difensiva. La strada indicata da coach Reghellin sembra proprio quella giusta, è ciò non fa altro che alimentare la fiducia nel fatto che Nichifor e compagne possano risalire la china nel girone di ritorno.

SSV BRIXEN-ALÌ MESTRINO 29-28 (p.t. 14-17)
SSV BRIXEN: Gruber (p), Piok, Baumgartner, S.Durnwalder 2, Schatzer 3, Habicher 6, Dibona 5, Eder 3, Gostner (p), Hilber 8, Balogh, Auer, Federspieler 2, C.Durnwalder. All. Istvan Balogh.
ALÌ MESTRINO: Braga (p), Campagnaro 6, Casetti, A.Cazzola 1, F.Cazzola 2, Lucarini 2, Marchionni, Moretti (p), Nichifor 8, Pugliese, Rauli 1, Sabbion, Stefanelli 8, Zikulari. All. Andrea Reghellin.
Arbitri: Limido-Donnini

Risultati della 12ª giornata.

Classifica dopo 12 giornate.