Serie A, Alì Mestrino in cerca di ossigeno nella tana dell’Ariosto

Archiviata la dolorosa sconfitta interna contro Brescia, l’Alì Mestrino cercherà domani punti vitali in casa dell’Ariosto Ferrara.

La formazione emiliana certamente sta pagando non poco l’assenza per infortunio della tiratrice bulgara Dobreva, ma resta una formazione di livello che vuole di sicuro riscattarsi dopo il cambio di guida tecnica (al posto di Riccardo Di Vita da sabato siederà in panchina mister Zelimir Prijić).

In casa Mestrino c’è una certa apprensione per un’epidemia influenzale che ha costretto le gialloverdi ad allenarsi a ranghi ridotti nelle ultime due settimane (colpendo purtroppo diverse titolari ed anche mister Reghellin), ma ciò non deve fermare la voglia di rimonta di Nichifor e compagne, che scenderanno comunque in campo con la ferma volontà di portare a casa punti che ormai servono come l’aria per provare a rincorrere la salvezza.

Appuntamento per domani al PalaBoschetto di Ferrara, fischio d’inizio alle ore 18.30 ad opera dei signori Bassan e Bernardelle.