Serie A, notte fonda per l’Alì Mestrino: all’Ariosto basta un tempo

Continua il momento negativo dell’Alì Mestrino, che dopo un primo tempo giocato ad armi pari cede di schianto ad un Ariosto non tanto più forte, quanto più compatto ed affamato.

Nella prima frazione di gara le gialloverdi, pur alle prese con le scorie dell’epidemia influenzale che le ha colpite a turno nelle ultime due settimane, sembrano tenere il campo nonostante qualche errore di troppo nell’ultimo passaggio e la difesa molto aggressiva delle padrone di casa (7-6 al 15′). La gara resta punto a punto, con l’Ariosto sempre avanti e Mestrino ad inseguire grazie alla buona vena realizzativa di capitan Nichifor, che nell’ultimo minuto trova le reti del sorpasso: 11-12 all’intervallo.

Ad inizio ripresa la squadra di mister Reghellin trova anche la rete del +2 con Anna Cazzola, ma Soglietti e compagne sfruttano ogni errore offensivo delle gialloverdi, punendole in contropiede; l’esclusione di Stefanelli al 34′ toglie sicurezza a Mestrino, che subisce un mortifero parziale di 6-1 che ribalta l’inerzia della gara (20-15 al 40′). Le gialloverdi cedono a livello fisico e psicologico, concedendo praterie in contropiede che l’Ariosto sfrutta molto cinicamente per uccidere il match (28-20 al 52′); il punteggio potrebbe essere anche più rotondo per le ferraresi, che si sono trovate sulla strada un’ottima Lollo, autrice di alcune pregevoli parate su rigore e contropiedi avversari quando ormai l’esito della gara era già deciso: 32-25 il punteggio finale.

Mestrino quindi torna a casa con la tredicesima sconfitta stagionale, una sconfitta che segna anche un passo indietro a livello di prestazione offensiva ed intensità difensiva: la salvezza resta a 9 punti, ma per raggiungerla servirà molto di più di quanto fatto vedere al PalaBoschetto, anche visto il trittico di partite (Salerno, Teramo ed Estense) che attende le gialloverdi nelle prossime settimane.

ARIOSTO FERRARA-ALÌ MESTRINO 32-25 (p.t. 11-12)
ARIOSTO FERRARA: Gambera (p), Pernthaler (p), Rajić 5, Barros 5, Burgio 1, Belardinelli 1, Abfalterer 5, Češo, Sandri, Piva, Grossi, Meccia 2, Marchegiani 7, Soglietti 6. All. Zelimir Prijić.
ALÌ MESTRINO: Braga (p), Campagnaro 1, Casetti, A.Cazzola 2, Cogo, Lollo (p), Lucarini 1, Moretti (p), Nichifor 4, Pugliese 6, Rauli 3, Sabbion 1, Stefanelli 6, Zikulari 1. All. Andrea Reghellin.
Arbitri: Bassan-Bernardelle

Risultati della 15ª giornata.

Classifica dopo la 15ª giornata.