Serie A, Alì Mestrino a testa altissima contro Salerno

GMoretti_SalernoBuona prova dell’Alì Mestrino, che esce sconfitto con l’onore delle armi dalla gara contro la capolista Salerno, dimostrando quanto sia bugiarda la propria posizione in classifica.

Mister Reghellin aveva chiesto alle sue ragazze una prova d’orgoglio per cancellare il brutto secondo tempo di Ferrara, e la risposta di Nichifor e compagne è più che positiva: trascinate dal proprio capitano e da Anna Cazzola, nonché dalle importanti parate di Moretti, le gialloverdi tengono testa alle più quotate avversarie (5-5 al 15′). Salerno, benché incerottato e privo di atlete quali Ćeklić, Landri e Romeo, resta una squadra di prim’ordine e sfruttando i contropiedi di Coppola si porta in vantaggio, ma Mestrino ha il pregio di non disunirsi come in altre occasioni e chiude il primo tempo sotto di sole due reti (11-13).

Nella ripresa le ragazze di mister Cardaci provano a scappare allungando fino al +4, ma le gialloverdi non vanno al tappeto e tornano in scia grazie alla buona prestazione delle sorelle Cazzola (18-20 al 45′) ed alla serata superlativa di Moretti. A questo punto Salerno fa la voce grossa e con un parziale di 0-4 prova a chiudere il match, ma Mestrino non vuole mollare e dalle ali trova reti importanti per tornare a -3, provando poi il tutto per tutto con la marcatura a uomo a tutto campo: Coppola e compagne però riescono a gestire la situazione con cinismo ed esperienza, infilando Moretti per due volte e chiudendo l’incontro con il punteggio di 22-27.

L’Alì Mestrino esce dal campo a testa altissima con una prestazione di grande cuore che mister Reghellin commenta così: «Sono soddisfatto per la prestazione generale e per l’atteggiamento con cui abbiamo affrontato una gara quasi impossibile. Spero che ognuna delle mie atlete sia uscita dal campo con maggiore consapevolezza dei propri mezzi. Ci sono ancora dieci partite da giocare, vogliamo lottare fino in fondo».

ALÌ MESTRINO-JOMI SALERNO 22-27 (p.t. 11-13)
ALÌ MESTRINO: Braga (p), Campagnaro 2, Casetti, A.Cazzola 5, F.Cazzola 5, Cogo, Lollo (p), Marchionni, Moretti (p), Nichifor 7, Pugliese, Rauli, Sabbion, Stefanelli 3. All. Andrea Reghellin.
JOMI SALERNO: Ferrari (p), Avram 2, Dalla Costa 2, Coppola 10, Gomez 4, Prünster (p), Lamberti, Napoletano 6, Lauretti Matos 1, Casale 2.
Arbitri: Politano-Dalla Mora

Risultati della 16ª giornata.

Classifica dopo 16 giornate.