La Pallamano Mestrino riparte da Andrea Reghellin

Archiviata una stagione difficile da digerire, in parte addolcita dal bronzo delle piccole Under 18 alle Finali Nazionali e dal gran numero di iscrizioni ai Centri Ricreativi Estivi, la Pallamano Mestrino guarda avanti verso la prossima stagione, ripartendo da Andrea Reghellin.

«Siamo molto felici che Andrea abbia deciso di restare», commenta il vicepresidente Paolo Moretti. «Dopo un’annata come quella passata sarebbe stato più facile per chiunque mollare, ma Andrea non è uno che molla e con lui la Pallamano Mestrino vuole aprire un nuovo ciclo. A lui verrà infatti affidata la gestione esclusiva delle squadre di A2, Under 19, Under 17 e, in collaborazione con Monica Zaramella, della formazione Under 15 e dell’attività promozionale. Con noi collaborerà, in qualità di allenatore dei portieri, anche Andrea Andriolo, portiere di grandissima esperienza nazionale ben noto all’ambiente mestrinese. A tutti loro va il nostro più grande in bocca al lupo per la nuova stagione, che auspichiamo piena di reciproche soddisfazioni e con l’obiettivo di tornare il prima possibile dove vogliamo essere. Naturalmente un sentito ringraziamento va a Giuseppe Lucarini, per la professionalità dimostrata ed i risultati ottenuti in questi mesi da traghettatore per le nostre Under 18».

«Ho accettato con grande entusiasmo la proposta del Mestrino», dice mister Reghellin. «Il progetto di cui abbiamo parlato e per cui la Società ha puntato su di me è da un lato difficile, ma dall’altro estremamente stimolante. Rilanceremo il nostro settore giovanile e nel contempo cercheremo di tornare il prima possibile con la prima squadra nella categoria che compete ad un club come quello gialloverde».

Delle senior non faranno parte in questa stagione alcune importanti giocatrici: Giorgia Moretti ed Irene Stefanelli, dopo una vita in gialloverde, proseguiranno infatti la loro carriera in serie A1 con la maglia della Pallamano Olimpica Dossobuono, mentre restano ferme ai box mestrinesi Francesca Cazzola (che dovrà essere operata per la ricostruzione del crociato rotto lo scorso marzo) e Mihaela Nichifor (in dolce attesa). Anche a tutte loro la Società esprime un grandissimo in bocca al lupo per i rispettivi obiettivi, con la speranza di poterle riabbracciare presto nella nostra grande famiglia.

Nonostante partenze e forzate assenze, la Pallamano Mestrino ha perfezionato qualche giorno fa l’iscrizione al campionato di serie A2 ed in accordo con l’allenatore sta lavorando per allestire un roster competitivo per fare una stagione di vertice, sapendo comunque di poter contare su uno dei migliori settori giovanili d’Italia, autentico fiore all’occhiello della Società. In quest’ottica, restano assolutamente confermati gli sponsor storici del sodalizio gialloverde: Alì Supermercati, WorkService, Farmacia Lazzarin, Impresa Edile Casarotto Gustavo ed Impresa Edile Campagnaro Massimo.

La Società è pronta e determinata ad affrontare la stagione 2017/18 con rinnovato entusiasmo e farà tutto ciò che è nelle proprie possibilità per tornare a far gioire i propri sostenitori.