Senior: Alì mestrino bello a metà ma vittorioso su Marconi Jumpers

Dopo una partita giocata bene solo a metà, l’Alì Mestrino fa bottino pieno anche contro Marconi Jumpers nella terza giornata di campionato, restando in testa alla classifica a punteggio pieno in coabitazione col Cellini.

Nel primo tempo Mestrino scende in campo col coltello tra i denti, mostrando concretezza in attacco e solidità in difesa e colpendo le avversarie in ogni modo: da fuori con Lucarini, in penetrazione con Zikulari e De Pieri, in contropiede con Campagnaro e sfruttando il pivot Casarotto, mentre una super Braga chiude la porta a doppia mandata (13-3 al 15′); mister Reghellin inizia così il turnover delle giocatrici a disposizione e c’è gloria anche per Benetti, alle prime reti in maglia gialloverde, mentre le ragazze di coach Dardi faticano a trovare spazi nelle maglie difensive mestrinesi, affidandosi soprattutto alle conclusioni di Duru e Schmied ma chiudendo in netto svantaggio il primo tempo (21-8).

Nella ripresa ci si aspetterebbe che Mestrino riprenda da dove ha lasciato, ma invece perde un po’ il pallino del gioco e dopo il rigore insaccato da Cogo resta per 10 lunghi minuti senza segnare, tempo in cui Marconi recupera 4 reti alle padrone di casa: la rete di Zikulari al 41′ (23-12) sblocca Mestrino che però non riesce più ad imporre il proprio gioco alle avversarie; forte del vantaggio acquisito, Mestrino si limita a controllare le avversarie, andando comunque a segno con Lucarini facendo propria l’intera posta in palio (30-20).

“Avevo chiesto alle ragazze di entrare in campo più concentrate e senza sottovalutare le avversarie come accaduto nelle partite precedenti, e così hanno fatto, facendo vedere di che pasta siamo fatti soprattutto nel primo quarto d’ora”, commenta mister Reghellin. “Poi però nella ripresa è subentrato un certo appagamento per l’ampio vantaggio ottenuto nel primo tempo, che ci ha impedito di esprimere al meglio il nostro gioco: è una cosa su cui dobbiamo continuare a lavorare se vogliamo evitare brutte sorprese in futuro”.

Con 6 punti in 3 giornate, Mestrino resta primo in classifica a pari merito con le eterne rivali del Cellini, e domenica prossima sarà di scena a Musile per il big match della quarta giornata.

ALÌ MESTRINO: Bassanese 2, Benetti 4, Braga (p), Campagnaro 3, Casarotto 2, Casetti 1, Cogo 3, De Pieri 2, Lucarini 8, Marcon, Netti, Sabbion 1, Shima (p), Zikulari 4. All. Andrea Reghellin.
MARCONI JUMPERS: Artoni, Bassoli 5, Contini, Mita 1, Vercalli, Begotti 1, Bonini, Gobetti 2, Rainieri 1, Schmied 5, Duru 5. All. Stefano Dardi.
Arbitri: Desina-Rossetti

Risultati della 3ª giornata.

Classifica dopo 3 giornate.