Senior: Alì Mestrino alla difficile trasferta sul campo del San Lazzaro

Dopo la sonora sconfitta di sabato scorso in casa del Cellini e la conseguente perdita del primato in classifica, l’Alì Mestrino affronta domani un’altra difficile trasferta sul campo della Pallamano San Lazzaro, che segue le gialloverdi a due lunghezze di distacco.

Rispetto alla partita di andata, terminata 24-21 per le ragazze di mister Reghellin, San Lazzaro si è rinforzata con il ritorno sul 40×20 dell’esperta Marcela Popescu, che con il suo rientro ha ridato smalto alle mantovane: una sola sconfitta contro Cellini, poi solo vittorie per la formazione allenata da Liljana Ivaci, che cercherà di sfruttare il fattore campo per ribaltare la situazione degli scontri diretti e garantirsi, in caso di arrivo a pari punti con Mestrino alla fine del girone di ritorno, di giocare in casa la partita nella successiva fase ad orologio.

Dal canto loro le gialloverdi, pur non in perfette condizioni, dovranno scendere in campo più determinate che mai e dare più del 100% per cancellare la brutta prestazione offerta nel turno precedente e portare a casa una vittoria importantissima nell’economia del campionato, che permetterebbe loro di restare in scia al Cellini e ricacciare San Lazzaro a -4 in classifica.

«Vogliamo ripartire dopo la batosta della scorsa settimana, consapevoli che avremo davanti una delle squadre più in forma del campionato», commenta mister Reghellin. «San Lazzaro ci segue in classifica di soli due punti, ma si è rinforzata in queste sei settimane: dovremo fare la nostra migliore gara della stagione per portare a casa questi due importantissimi punti».

Il big match San Lazzaro-Alì Mestrino si disputerà domani (domenica 03/12) al PalaLù di Mantova, con fischio d’inizio alle ore 18.00 ad opera dei signori Brizzi e Cifarelli.