Senior: buon test-match per l’Alì Mestrino contro la Nazionale U16

Buona prestazione per l’Alì Mestrino nell’amichevole contro la Nazionale Under 16 femminile, in una gara giocata ad alti ritmi e ribaltata a proprio favore nel finale.

Nel primo tempo la partita resta equilibrata, con Mestrino (pur privo di De Pieri, Benetti, Bassanese, Lollo, Jovic e Netti) che riesce a tenere testa alle arrembanti azzurrine: Lucarini e Campagnaro rispondono alle bordate dalla distanza di Fabbo, e Mestrino si porta avanti 5-4 al 10′. Un passaggio a vuoto delle gialloverdi permette alla Nazionale di passare a condurre grazie ad un parziale di 3-8 firmato dal duo Gozzi-Fabbo (8-12 al 25′), poi le ragazze di mister Reghellin reagiscono e limitano i danni all’intervallo grazie a Zikulari (11-13).

Nella ripresa Mestrino recupera subito lo svantaggio con Casarotto e Zikulari riportando la gara in parità (15-15 al 35′). L’equilibrio resiste per buona parte del secondo tempo anche nonostante l’ampia rotazione delle atlete di entrambe le formazioni (21-20 al 50′), poi le gialloverdi operano un break di 3-0 grazie a Lucarini e Zikulari (le migliori in campo per Mestrino) ed alla freddezza di Shima tra i pali (che dai 7 metri ipnotizza prima De Santis e poi Lanz), portandosi in vantaggio 24-20 al 56′. A questo punto le padrone di casa subiscono una doppia inferiorità numerica che permette alle azzurrine di rientrare in partita con Mannarà e Manfredini, ma Mestrino riesce a respingere gli ultimi assalti della Nazionale e con Cogo segna il gol-vittoria dai 7 metri nell’ultimo minuto di gioco: l’Italia non riesce a sfruttare l’ultimo attacco e le gialloverdi possono gestire la palla fino alla sirena che chiude la contesa sul 25-24.

«È stato un piacere e un onore giocare contro questa Nazionale, un gruppo che ben conosco essendo stato anch’io nello staff che ha selezionato queste atlete», dichiara mister Reghellin. «Per noi poi è stata un’occasione per verificare lo stato di forma e per giocare una partita impegnativa in vista della ripresa dei campionati: in quest’ottica posso dirmi soddisfatto della prestazione delle mie ragazze».

All’Alì Mestrino restano due settimane di duro lavoro, poi riprenderà il campionato nella gara casalinga contro il Musile; le azzurrine invece lavoreranno insieme ancora oggi prima del rompete le righe previsto per domenica 7 gennaio.

ALÌ MESTRINO-ITALIA U16 25-24 (p.t. 11-13)
ALÌ MESTRINO: Braga (p), Campagnaro 2, Casarotto 4, Casetti, Chiarotto (p), Cogo 3, De Biagi, Forestan, Lucarini 7, Marcon 1, Peruzzo, Sabbion, Sartori, Shima (p), Zikulari 8. All. Andrea Reghellin.
ITALIA U16: Sitzia (p), Di Giugno (p), Manfredini 2, Stellato 1, Eghianruwa 2, Gozzi 3, Bertolani 1, Capone 1, Fabbo 8, Campestrini, Lanz 1, Rubino, Andreani 1, De Santis, De Zen 1, Ponti 1, Mannarà 2, Lamberti (p), Mair (p), Podda 1, Davoli, Zambon (p), Cabrini (p). All. Ljiljana Ivaci-Elena Laura Avram-Elena Barani-Adele De Santis.
Arbitri: Pasqualin-Rossetti