Under 17: Scivolone per Mestrino nel derby con Cellini

Mestrino Under 17 esce sconfitto nel derby contro Cellini in una partita assurda giocata al PalaFarfalle di Padova, il cui campo, lavato con un prodotto evidentemente non adatto, è diventato sempre più scivoloso con il passare del tempo, rendendo eufemisticamente precario l’equilibrio negli ultimi quindici minuti di gioco. Certo il campo è uguale per tutti, quindi lungi da noi ascrivere la sconfitta solo a questo, ma la partita non si sarebbe dovuta giocare o almeno si sarebbe dovuta interrompere per garantire l’incolumità delle atlete di entrambe le formazioni. Buon per tutti che, alla fine e al di là del risultato, non ci siano stati infortuni.

Nonostante l’importante assenza di Jovic tra le fila mestrinesi, nei primi dieci minuti di gara regna un grande equilibrio in campo con Lucarini a rispondere a Eghianruwa, fresca di convocazione in Nazionale Under 16 (6-6 al 10′). Prova poi un piccolo allungo Cellini (8-6 al 13′), ed il vantaggio rimane inalterato fino al 20′ (11-9). Gli ultimi dieci minuti del tempo vedono prevalere nettamente Mestrino, che con un parziale di 1-5 chiude la frazione meritatamente avanti 12-14.

Nella ripresa partono meglio le padrone di casa che impattano 15-15 al 35′. Al 40′ il risultato è ancora in equilibrio (17-16), con Zikulari e Casarotto a gestire l’attacco con Lucarini marcata a uomo, ma le condizioni del terreno di gioco cominciano a rendere proibitive le giocate in velocità delle gialloverdi. Ne approfittano le ragazze di mister Marchionni, che con un parziale di 4-0 sembrano segnare la gara (21-16 al 45′). Mestrino con orgoglio prova a riacciuffare le avversarie (21-19 al 48′): le ospiti arrivano due volte sul -1 (22-21 al 52′ e 23-22 al 53′) con due reti consecutive di Furini (classe 2003), e rimangono comunque in scia quando ormai è difficile anche restare in piedi (25-23 al 55′). Due scivolate consecutive dell’attacco gialloverde consentono altrettanti contropiedi a Cellini, che sul +4 ha un vantaggio rassicurante (27-23 al 57′). Le ragazze di mister Reghellin hanno comunque l’orgoglio di provarci fino alla fine, pur se misto alla paura di farsi male, e la gara si conclude sul 30-26. Da segnalare l’esordio assoluto per la gialloverde Federica Forestan.

«Non mi sento di dare colpe alle mie ragazze. Nel primo tempo in cui ancora si riusciva a giocare abbiamo fatto bene e chiuso in vantaggio, mentre nella ripresa abbiamo giocato a “pallamano saponata”, ed evidentemente non siamo ancora abbastanza bravi in questo nuovo sport. Questa sconfitta ci relega provvisoriamente al terzo posto in classifica, ma il campionato è lungo e ora saremo ancora più determinati per puntare alla vittoria nelle prossime gare», dichiara mister Reghellin.

L’occasione per riscattarsi si presenta già domenica pomeriggio, quando le gialloverdi riceveranno a domicilio le pari età del Casalgrande nella prima gara del girone di ritorno.

PALL.CELLINI U17-PALL.MESTRINO U17 30-26 (p.t. 12-14)
PALL.CELLINI U17: V.Djogap 16, B.Eghianruwa 7, Ghiraldo (p), Mantovan 4, Damean 2, I.Djogap, S.Eghianruwa, Morelli, Enabulele (p), Prela, Zannoni 1. All. Mauro Marchionni.
PALL.MESTRINO U17: Bucur, Cappellari, Casarotto 6, Gi.Chiarotto (p), Forestan, Furini 3, Lucarini 8, Peruzzo 2, Quartieri (p), Sartori 1, Zikulari 6. All. Andrea Reghellin.
Arbitro: Fabbian

Risultati aggiornati della 5ª giornata.

Classifica aggiornata dopo 5 giornate.