Senior: Alì Mestrino da urlo sbanca San Lazzaro

Con una partita quasi perfetta, l’Alì Mestrino espugna il PalaLù di Mantova infliggendo a San Lazzaro la prima inattesa quanto pesante sconfitta casalinga stagionale e scavalcando proprio le mantovane al secondo posto in classifica.

La posta in palio è altissima e nei primi minuti le due formazioni giocano punto a punto. Mestrino fa un primo tentativo di fuga con le reti firmate Cogo-Lucarini (3-5 al 7′) ma la difesa deve ancora prendere le misure all’attacco delle padrone di casa, che ritrovano la parità grazie ad una scatenata Turina (5-5 al 10′). Le gialloverdi tornano avanti con Cogo e Sabbion, ma San Lazzaro non molla e ritrova il pari con Turina e Arvati (9-9 al 20′). L’esclusione di Turina permette a Mestrino di riportare la testa avanti con Lucarini, che poi trasforma il rigore del nuovo +2 (9-11 al 24′) e costringe coach Ivaci a chiamare time-out e schierare poi la veterana Popescu. Con le avversarie nuovamente in inferiorità numerica per l’esclusione di Arvati, Mestrino dilaga: ancora il duo Lucarini-Cogo confeziona un break letale di 1-5 che chiude il primo tempo sul 10-16.

Nella ripresa Mestrino va subito a segno con Sabbion, poi l’attacco gialloverde si blocca un po’ permettendo a San Lazzaro di accorciare a -5 (12-17 al 36′). Una doppietta di Lucarini ripristina il massimo vantaggio, ma ancora un’immarcabile Turina recupera: il match procede ora punto a punto e Mestrino regge l’urto delle mantovane grazie ad una difesa eroica soprattutto nel mezzo con Casarotto e Campagnaro sugli scudi. Il vantaggio delle ragazze di mister Reghellin resta sempre tra +4 e +6, poi le gialloverdi sferrano il colpo del ko portandosi a +9 con Lucarini e Casarotto (18-27 al 53′): Mestrino, in totale gestione della gara, non segnerà più ma nemmeno concederà più di tanto ad un San Lazzaro ormai sulle ginocchia, chiudendo la contesa su un eloquente 19-27.

«Sono davvero soddisfatto della nostra prestazione. Abbiamo avuto qualche calo durante la gara, ma quando siamo andati in vantaggio abbiamo sempre controllato. I due punti conquistati qui sono importanti, ma lo saranno ancora di più se ad essi ne faremo seguire tanti altri nelle prossime partite, a partire da sabato prossimo», commenta un determinato mister Reghellin a fine partita.

Le gialloverdi torneranno subito al lavoro per preparare al meglio la prossima gara casalinga contro Bazzano, per dare continuità alla concreta prestazione di ieri sera.

SAN LAZZARO-ALÌ MESTRINO 19-27 (p.t. 10-16)
SAN LAZZARO: Battaglia (p), Prudenziati 1, Arvati 2, Fantoni, Novesi, Malatesta, Turina 10, Popescu 2, Oliveira, Bonfante (p), Fazio 2, Graziani 2. All. Ljlijana Ivaci.
ALÌ MESTRINO: Bassanese, Benetti, Braga (p), Campagnaro 2, Casarotto 4, Casetti, Cogo 6, De Pieri, Lollo (p), Lucarini 11, Sabbion 3, Shima (p), Zikulari 1. All. Andrea Reghellin.
Arbitri: Prandi-Ambrosetti

Risultati della 16ª giornata.

Classifica dopo 16 giornate.