Under 17: Mestrino vince con merito il derby con Cellini

Vittoria d’orgoglio nel derby contro Cellini per le Under 17 gialloverdi, ormai tagliate fuori dalla qualificazione alle finali nazionali, in una gara che aveva poco da dire per la classifica di Mestrino ma che possibilmente aumenta i rimpianti per l’esito del campionato.

Nel primo tempo Mestrino, guidato in panchina da Monica Zaramella in virtù della squalifica rimediata da mister Reghellin nel turno precedente a Udine, partono col piede sbagliato commettendo numerosi errori al tiro tra cui due rigori: Cellini ne approfitta e si porta in vantaggio (1-2 al 5′). Le difese hanno la meglio sugli attacchi ma Zikulari e Lucarini ribaltano il risultato portando la gara sul 4-2 e poi sul 6-3 (16′): Cellini prova a resistere (6-5 al 19′), poi capitan Lucarini firma un nuovo allungo (9-5 al 23′). Mister Marchionni opta quindi per la marcatura a uomo sul bomber gialloverde, ma Zikulari e Jovic prendono in mano la situazione, ben coadiuvate da Casarotto nel ruolo di terzino: la progressione mestrinese è importante (12-6 al 26′) e si va al riposo sul 13-8.

Nella ripresa il copione non cambia, con Mestrino sempre in difesa alta sul duo Eghianruwa-Djiogap e Cellini a uomo su Lucarini. Si gioca punto a punto con Jovic tra le padrone di casa praticamente immarcabile e cecchino infallibile dall’ala destra. Le ospiti reggono fino a metà tempo (22-18 al 14′), poi è netto l’allungo finale del Mestrino, che chiude la contesa sul 31-22. Da segnalare, oltre alle marcature in doppia cifra di Jovic e Zikulari, l’ottima prova di Faggin (classe 2004), in campo per gran parte della gara.

«Abbiamo giocato una gara in cui per orgoglio volevamo la vittoria più delle nostre rivali. Bene la fase difensiva e l’abnegazione nell’applicare alcuni movimenti e il raddoppio di marcatura. In attacco, con Lucarini marcata a uomo, le altre ragazze si sono prese maggiori responsabilità e il risultato è stato più che soddisfacente. Bene l’atteggiamento delle piccole chiamate in causa soprattutto nel finale. Purtroppo alcune ragazze ne escono un po’ malconce per alcuni scontri di gioco ma, visto il calendario , dovremmo avere il giusto tempo per recuperare», dichiara un soddisfatto mister Reghellin a fine gara.

Campionato quasi concluso dunque per le Under 17 mestrinesi, a cui ora resta l’ultima gara in casa contro Casalgrande (recupero della 13ª giornata) per chiudere col sorriso una stagione in chiaroscuro.

PALL.MESTRINO U17-CELLINI U17 31-22 (p.t. 13-8)
PALL.MESTRINO U17: Bucur 1, Cappellari, Casarotto 1, Chiarotto (p), Faggin, Jovic 10, Lanzilotti, Lucarini 8, Quartieri (p), Sartori 1, Zikulari 11. All. Monica Zaramella.
CELLINI U17: V.Djiogap 7, B.Eghianruwa 8, Ghiraldo (p), Mantovan 1, Damean 1, Y.Djiogap, S.Eghianruwa 1, Morelli 1, Nitchev, Aroubi, Zannoni 1, Prela, Sinatora 2, Enabulele (p). All. Mauro Marchionni.
Arbitro: Pasqualin

Risultati della 15ª giornata.

Classifica dopo 15 giornate (al netto dei recuperi).