Under 19: Mestrino batte Malo e chiude al terzo posto

Under 19: Mestrino batte Malo e chiude al terzo posto

Mestrino Under 19 vince con forza, senza mai soffrire, il big match che vale il terzo posto finale in classifica.

Le padrone di casa sembrano più motivate e i primi minuti segnano in sostanza la gara (6-0 all’8′):  funziona bene la difesa, soprattutto nella zona centrale con Casetti-Bassanese, aiutata da un’ottima Shima tra i pali. Nel corso del primo tempo il divario aumenta leggermente (10-3 al 21′) con Mestrino che spreca numerose occasioni per allungare in modo definitivo: si va al riposo sul 12-6, ma il vantaggio gialloverde poteva essere anche maggiore.

Inizio di ripresa pessimo per entrambe le formazioni, nessuna delle quali a segno per cinque minuti, complice forse anche il caldo. Si sblocca poi Malo (13-8 al 38′), ma Mestrino dà la spallata definitiva alla gara con un secco parziale di 3-0 (16-8 al 44′). Il vantaggio viene amministrato dalle padrone di casa fino a pochi minuti dal termine (20-12 al 54′), quando una serie di cambi ed esperimenti da parte di mister Reghellin permettono a Malo di rosicchiare qualche rete: il match si conclude 20-15.

«Grande approccio alla gara, da squadra concreta e con grande spirito. Volevamo questa vittoria e sin dai primi minuti si è capito che sarebbe stata nostra. Concludiamo il campionato meglio rispetto alla scorsa stagione, ma solamente i nuovi regolamenti di quest’anno ci impediscono di giocarci qualcosa a livello nazionale e difendere il bronzo del 2017. In questa stagione siamo stati gli unici a fermare il Casalgrande campione d’Italia in carica, sia all’andata sia al ritorno, e questa rimane una piccola soddisfazione. Dovremo fare tesoro di alcuni errori commessi e ripresentarci il prossimo anno ancora più carichi», dichiara mister Reghellin a fine partita.

Mestrino Under 19 conclude il suo campionato al terzo posto e pur essendo vicecampione regionale non potrà accedere alle finali: i nuovi regolamenti infatti prevedono l’accesso alla lotta per lo scudetto solo per le prime due classificate di ogni girone, indipendentemente dalla regione di appartenenza. Questo risulta assolutamente limitante in un girone dove i primi due posti erano alla portata di ben quattro squadre, ma sono le regole e come tali vanno rispettate ed accettate: dispiace molto non qualificarsi alle Finali Nazionali per la prima volta in 10 anni di storia, ma ci riproveremo nella prossima stagione, vogliamo riportare a casa il tricolore al più presto.

PALL.MESTRINO U19-GUERRIERE MALO U19 A 20-15 (p.t. 12-6)
PALL.MESTRINO U19: Bassanese, Casarotto 1, Casetti 3, De Biagi, De Pieri 2, Jovic 2, Lucarini 7, Netti, Peruzzo, Sartori, Shima (p), Zikulari 5. All. Andrea Reghellin.
GUERRIERE MALO U19 A: Campagnolo 2, Dalle Fusine 4, Duric 4, Young 3, Lain 1, Maistrello, Peruzzo 1, Pozzer, Pretto (p), Spagnolo, Spigolon, Rigon (p). All. Domenico Zigliotto.
Arbitri: Fabbian-Pasqualin

Risultati della 17ª giornata.

Classifica dopo 17 giornate.