Senior: Alì Mestrino sconfitto da Cingoli dice addio alla promozione

Svanisce il sogno-promozione per l’Alì Mestrino, battuto da un Cingoli che si dimostra nei sessanta minuti più squadra e più pronto a una gara così importante.

Partono bene le gialloverdi, che si portano subito avanti (2-4 al 7′), costringendo le avversarie al primo time-out: mister Analla striglia le sue ragazze, che al rientro in capo ribaltano il risultato (5-4 all’11’). A metà tempo il punteggio è in equilibrio (6-6 al 15′), poi Cingoli prova un piccolo allungo (9-7 al 21′) ma Mestrino risponde (9-9 al 24′): è l’ultima parità, perché di lì a poco le gialloverdi restano in inferiorità numerica e commettono alcuni errori banali in fase di possesso palla, permettendo a Cingoli di piazzare un parziale di 3-0 in tre minuti (12-9 al 27′). Nel finale di tempo, Mestrino rimane aggrappato alla gara con Lucarini (top scorer dell’incontro con 11 reti): le squadre vanno al riposo sul punteggio di 14-11.

Nella ripresa le ragazze di mister Reghellin provano a recuperare (16-14 al 37′), ma ancora una volta commette ingenuità che Cingoli con qualità ed esperienza castiga prontamente (18-14 al 40′). La gara si gioca punto a punto ma Mestrino non dà mai l’idea di poterla riaprire e le marchigiane gestiscono con saggezza il divario fino al fischio finale: la gara si conclude col punteggio di 26-21. Buona prestazione soprattutto nella ripresa di capitan Braga, l’ultima delle sue ad arrendersi.

«Oggi abbiamo giocato contro un Cingoli al momento più forte e preparato di noi. La mia squadra è giovanissima, composta da ragazze quasi tutte sotto i vent’anni, con due titolari nemmeno maggiorenni. Credo che anche questo sia stato un fattore da considerare nella disamina del risultato. Concludiamo una stagione che ci ha visto crescere, come gruppo e come squadra: ora facciamo tesoro di questa esperienza e programmiamo la nuova stagione per riprovarci e ridare ai nostri tifosi il palcoscenico che meritano», dichiara mister Reghellin a fine partita.

Termina così la stagione delle senior gialloverdi, eliminate dalla squadra che comunque poi ha conquistato la finale battendo nettamente Brunico e centrando così la promozione in A1, e che domani sfiderà l’altra sicura promossa Bozen per la conquista della Coppa Italia di A2: c’è dispiacere, perché ci si credeva davvero, ma con l’esperienza maturata questa stagione torneremo più forti l’anno prossimo.

POLISPORTIVA CINGOLI-ALÌ MESTRINO 26-21 (p.t. 14-11)
POLISPORTIVA CINGOLI: Sparta (p), Turki 1, Bartolucci 1, Cappelli, Faris 1, Ciattaglia 4, Lenardon 9, Velieri 6, Bartolucci, Battenti (p), Cipolloni 4, Cristalli, Lombardelli. All. Josè Nicolas Analla-Nando Nocelli.
ALÌ MESTRINO: Bassanese 1, Benetti 1, Braga (p), Campagnaro 1, Casarotto 1, Casetti, Cogo 3, De Pieri, Jovic, Lollo (p), Lucarini 11, Marcon, Netti, Sabbion 1, Shima (p), Zikulari 2. All. Andrea Reghellin.
Arbitri: Onnis-Pepe

Risultati della Final Eight.