Alì Mestrino, falsa partenza: Brescia vince 28-25

GiorgiaMorettiPasso falso dell’Alì Mestrino nella prima giornata di campionato: le gialloverdi tornano da Brescia con un’amara sconfitta 28-25.

Nel primo tempo la gara si presenta equilibrata, con le ragazze di coach Turalić che fanno e disfano, trovandosi sempre a rincorrere le padrone di casa. Le bresciane, dal canto loro, sfruttano una difesa molto aggressiva che se da un lato ha concesso diversi rigori (quasi tutti trasformati da Pugliese), dall’altro ha permesso di recuperare palloni importanti e di colpire in contropiede: all’intervallo il punteggio è di 14-13 per la formazione di coach Laera.

Nella ripresa il copione non cambia, con Mestrino che insegue, impatta ma non riesce a trovare il guizzo giusto per portarsi in vantaggio. L’equilibrio regge fino al 46′: dopo la rete del 21-20 firmata dalla rientrante Cogo, l’attacco mestrinese va in tilt e Brescia ne approfitta sfruttando anche la superiorità numerica dovuta alla sospensione di Nichifor, mettendo a segno un parziale di 5-0 fino al 52′. Le gialloverdi provano a riprendersi con le reti di Pugliese e Stefanelli, anche marcando a uomo tutte le avversarie, ma la rincorsa si ferma a -3: vince Brescia 28-25.

C’è rammarico in casa Mestrino, perché la partita era assolutamente alla portata delle ragazze, che ci tenevano a cominciare col piede giusto la nuova stagione. Purtroppo a volte le cose non girano come previsto, ed ora bisogna assolutamente voltare pagina e rimettersi al lavoro a testa bassa: il campionato è più lungo che mai e già sabato prossimo si torna in campo, questa volta tra le mura amiche del PalaLissaro contro l’Ariosto Ferrara.

LEONESSA BRESCIA-ALÌ MESTRINO 28-25 (p.t. 14-13)
LEONESSA BRESCIA: Cavagnini (p), Savoldi 2, Gioia 6, Caglio (p), Piffer (p), Galli 4, Barbariga, Machina, Cadei, Ghilardi 9, Pedrotti, Girotto 5, Fiorillo 2, Torriani. All. Antonj Laera.
ALÌ MESTRINO: Moretti (p), Lucarini 1, De Pieri, Rauli, Nichifor 5, Lollo (p), Zikulari, Casetti (p), Sabbion, F.Cazzola 1, Campagnaro 2, Pugliese 8, Cogo 1, Stefanelli 7. All. Senad Turalić.
Arbitri: Limido-Donnini