Under 19: Mestrino corsaro a Ferrara senza brillare

Penultimo impegno del 2017 per le Under 19 gialloverdi, che pur senza brillare espugnano il PalaBoschetto di Ferrara e restano in scia al Casalgrande in attesa del recupero della trasferta di Udine.

Nel primo tempo Mestrino parte con una formazione sperimentale e la gara con l’Ariosto resta equilibrata per i primi quindici minuti (7-7), poi le gialloverdi aumentano la pressione difensiva e si portano sul +3 (8-11), contenendo gli attacchi delle giovani ferraresi allenate da Katia Soglietti ed andando al riposo in vantaggio di due lunghezze (11-13).

Nella ripresa le ragazze di mister Reghellin spingono maggiormente sull’acceleratore ed allungano subito sul +5 (11-16), poi, pur commettendo numerosi errori al tiro, dilagano e chiudono la contesa sul 21-30, facendo propria l’intera posta in palio.

«Anche oggi non abbiamo affrontato la gara con il piglio giusto, poi diventa difficile a gara in corso accendere il cervello e fare bene», afferma coach Reghellin. «Ci sta che le ragazze siano un po’ stanche visto le tante gare di questo periodo, ma da loro mi aspetto di più comunque».

Per archiviare il 2017 e tentare l’aggancio alla capolista Casalgrande, alle Under 19 gialloverdi resta solo la trasferta a Udine di mercoledì sera, recupero della 4ª giornata.

ARIOSTO FERRARA U19-PALL.MESTRINO U19 21-30 (p.t. 11-13)
ARIOSTO FERRARA U19: Grossi 2, Mastellari (p), Sandri, Martori 1, Spasari 6, Marchesin 6, Castaldi (p), Lentini 3, Ottani, Manzo 2, Manfredini, Piva 1. All. Katia Soglietti.
PALL.MESTRINO U19: Bassanese 3, Casarotto 4, Casetti 5, Chiarotto (p), De Biagi 1, De Pieri 1, Jovic, Lucarini 5, Netti 2, Sartori 2, Shima (p), Zikulari 7. All. Andrea Reghellin.
Arbitro: Rossetti

Risultati della 6ª giornata.

Classifica dopo 6 giornate.