Alì-BestEspresso Mestrino, il punto sulla preparazione

A poco meno di due settimane dall’inizio del campionato, per l’Alì-BestEspresso Mestrino è tempo di fare il punto sul primo mese di lavoro.

Con la presenza nel roster di ben cinque nuovi arrivi (Rizzardi, De Marchi, Moretti e Stefanelli da Dossobuono, più il ritorno di Nichifor dopo la maternità), la sfida principale per mister Lucarini era quella di amalgamare la giovane e talentuosa ossatura esistente con il valore aggiunto degli innesti di mercato: tutte le ragazze hanno da subito dimostrato voglia di fare, sia a livello individuale che di gruppo, lavorando compatte per cercare di raggiungere al più presto l’idea di gioco proposta dal coach.

In tal senso, buone indicazioni sono arrivate anche dalle varie amichevoli affrontate finora dalla compagine gialloverde, ad oggi imbattuta in un precampionato che le ha viste impegnate in tre tornei svolti in tre diverse regioni: capitan Braga e compagne hanno fatto loro prima il torneo “Città di Padova” disputato nel capoluogo veneto il 16 settembre, battendo Marconi Jumpers, Euromed Mugello e in finale le Guerriere Malo; la domenica successiva le gialloverdi hanno conquistato a Campo Tures (BZ) la Volksbank Cup, avendo la meglio su Bruneck, Taufers e Schenna; infine le ragazze di mister Lucarini hanno trionfato anche al 5° Memorial Bisori di Prato, superando le padrone di casa del Tushe Prato, Marconi Jumpers e in finale Cingoli.

Le gare di precampionato lasciano sempre il tempo che trovano, e alle ragazze va dato il merito di aver affrontato ogni partita con voglia e serietà, ma anche con la consapevolezza che queste vittorie non portano punti in campionato pur essendo un buon viatico: la strada è quella giusta, ma c’è ancora molto da lavorare per affinare il gioco e migliorare gli automatismi che saranno necessari quando le partite varranno 2 punti.

Come sempre sarà il campo la cartina di tornasole del lavoro svolto in preparazione, e mister Lucarini saprà mantenere alta la tensione in questi ultimi 10 giorni di precampionato per arrivare pronti al primo appuntamento stagionale sabato 13 ottobre in casa del Tushe Prato.