Under 15: Alì Mestrino fa bottino pieno a Oriago

In una gara più combattuta di quanto il distacco in classifica potesse far immaginare, l’Alì Mestrino U15 espugna Oriago e mantiene saldamente il terzo posto in classifica.

Dopo qualche minuto di studio reciproco, nel primo tempo è Mestrino a passare in vantaggio con Marianna Cabrini, ma le sorelle Kana ribaltano il punteggio in favore delle padrone di casa (2-1 al 5′). Bordin e Bigolin riportano in vantaggio le gialloverdi, poi un rigore di Marianne Kana le riprende sul 3-3 al 10′. Oriago resta quindi in inferiorità numerica per l’esclusione di Cotali e Mestrino ne approfitta mettendo tra sé e le avversarie due reti di margine: si va al riposo sul punteggio di 5-7.

A inizio ripresa Oriago pareggia subito con una doppietta di Grace Kana, ma le gialloverdi si riassestano in difesa e tornano in vantaggio con Marianna Cabrini e Rubin (7-10 al 36′). Le padrone di casa pungono solo con Grace Kana, mentre il gioco mestrinese è più arioso e produce reti su tutto il fronte offensivo: le ragazze dei coach Zaramella e Furegon raggiungono così il massimo vantaggio a +4 con Anziliero (8-12 al 43′). Oriago approfitta di un calo di tensione della difesa ospite e si riporta a -2, ma non va oltre: Bigolin e Lanzilotti fissano il punteggio sul 10-14 finale.

Buona prova tutto sommato per le piccole gialloverdi, che conquistano l’ottava vittoria stagionale e mantengono inalterato il vantaggio sulle Guerriere Malo: con lo scontro diretto a sfavore, Mestrino dovrà fare almeno gli stessi punti delle maladensi nelle ultime due gare stagionali per conquistare definitivamente il podio regionale.

ARCOBALENO ORIAGO U15 – ALÌ MESTRINO U15 10-14 (p.t. 5-7)
ARCOBALENO ORIAGO U15: N.Tanasa, Cotali, Danieli (p), M.Kana 4, G.Kana 5, Osiac, Pregnolato 1, Saccon, C.Tanasa, Terren. All. Mauro Pitteri.
ALÌ MESTRINO U15: Mad.Cabrini (p), Marchetto (p), Bucur 1, Cappellari, Rubin 2, Bordin 2, Chiarotto, Ferro, Anziliero 1, Bigolin 2, Galvan, Formentin, Berhan, Mar.Cabrini 5, Lanzilotti 1, Faggin. All. Monica Zaramella-Michele Furegon.
Arbitri: Sforzin-Agnoletto