Under 19: Mestrino con testa e cuore manda Cellini A al tappeto

Il big match d’andata tra Mestrino e Cellini A. anticipo della 3ª giornata, vede gioire le nostre ragazze al termine di una gara intensa ma in cui non è mai stata sotto, escluso lo 0-1 iniziale.

Funziona ottimamente la difesa gialloverde nella prima parte di gara, aiutata da una buona Shima tra i pali, tanto che Cellini A trova solo due reti nei primi dodici minuti (6-2 al 12′). Time-out chiamato dal duo Marchionni-Turalić e timido risveglio delle padovane con due reti consecutive (6-4 al 14′), Mestrino però spinge in prima e seconda fase ed allunga nuovamente sul +4 (8-4 al 16’). La gara si fa a questo punto equilibrata ed il primo tempo si chiude con le padrone di casa avanti di tre reti (13-10).

L’inizio di ripresa è traumatico per Mestrino, con un parziale di 0-3 per Cellini A che rimette in equilibrio la contesa (13-13 al 34′),  ma Lucarini e compagne reagiscono alla grande piazzando un contro-break di 3-0 (16-13 al 37′) che ricaccia indietro le padovane. Si prosegue a sprazzi e Cellini A nuovamente impatta (16-16 al 42′). Un paio di esclusioni e le gialloverdi rimangono in 5 in campo, ma in doppia inferiorità riescono a mettere a segno due gol straordinari (18-17 al 44′). Ancora la squadra di Marchionni-Turalić non molla (19-19 al 49′), ma Mestrino cinicamente allunga ancora (22-19 al 52′) e stavolta è il colpo del ko che scaccia i fantasmi: la gara si conclude 24-22 in favore delle ragazze di coach Reghellin, per la gioia delle atlete e dei numerosi tifosi.

«Abbiamo disputato una buona gara, Cellini è sempre un avversario stimolante: giocano una pallamano dura ma le mie ragazze non si sono fatte intimorire, anzi. Abbiamo difeso in maniera ordinata, anche se in alcuni momenti ci siamo fatti prendere dalla voglia di aggredire alto, lasciando un po’ troppi spazi dietro. In attacco ci siamo mossi bene e siamo andati a segno da tutte le posizioni, sintomo di una vittoria di squadra. Siamo solo ad inizio campionato, ma godiamoci questa vittoria», dichiara un soddisfatto mister Reghellin a fine gara.

Smaltita la gioia per questa importante vittoria, le gialloverdi non possono certo riposare sugli allori: martedì prossimo all’Arcostruttura arriva il Dossobuono per il recupero della 1ª giornata.

PALL.MESTRINO U19-CELLINI-ORIAGO A U19 24-22 (p.t. 13-10)
PALL.MESTRINO U19: Bassanese, Casarotto 5, Casetti 2, Chiarotto (p), De Biagi, De Pieri 3, Lucarini 7, Netti, Sartori 5, Shima (p), Zikulari 2. All. Andrea Reghellin.
CELLINI-ORIAGO A U19: Aroubi 2, Barbon, Broch (p), C.Djiogap 7, Gargiulo, V.Djiogap 8, Eghianruwa 2, Ghilaldo (p), Mantovan, Damean 3. All. Mauro Marchionni-Senad Turalić.
Arbitro: Colombo

Risultati della 3ª giornata.

Classifica dopo 3 giornate.